eccomi


eccomi

(dedicata ad un amico gay)


 


 

Ho l’anima dannata

Il cuore che mi scoppia

La mente frantumata

L immagine distrutta !!


 

Io amo amo e soffro

Nessuno puo capire

Il mio tormento dentro

Che sembra mai finire


 

Il mondo mi disprezza

La gente mi deride

A giudice si avvezza

e addita il mio soffrire !


 

Ma chi puo perseguire

Un anima perduta?

Chi e’ che puo’ scagliare

Con forza la sua pietra??


 

Perduta??? e quando mai

Perche’ con quale metro?

Perche’ io sono gay

E dicono…malato


 

Ma chi tiene quel potere

Di mettermi alla gogna

E far di me un alfiere

Signor della vergogna?


 

Ho un cuore come tutti

Una anima che soffre

I suoi momenti brutti

Che il mondo poi ci offre!!


 

Non c'e' un mondo etero

Non ce un mondo gay

C’e solo un grande inferno

Con i fratelli miei !!!!


Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!